bio Maieutica - Tecniche olistiche, Aura Soma, Feng Shui e alimentazione macrobiotica
Vai alla Homepage
 
bioArgomenti
bioSalute
bioDiscipline
bioInfo
Io
Cosa faccio
Contatti
Partner
Il giardino dei libri
www.ilgiardinodeilibri.it
Macrolibrarsi
vai al sito macrolibrarsi
bioChef®>I mattoni>Germogli
 
Germogli
I germogli, sono un vero e proprio concentrato enzimatico e vitaminico. Possono essere posti a germogliare i semi di tutti i cereali, di frutta (melone e cocomero) e di legumi (azuki, soia, ceci, lenticchie, piselli) provenienti da coltivazioni biologiche.
In commercio esistono appositi contenitori, i germogliatori, in plastica, ma e' possibile anche mettere i cereali o legumi in un vaso di vetro della capacita' di 1 litro, un litro e mezzo. Sciacquare più volte i semi; chiudere il vaso con una garza, fermata da un robusto elastico; riempire a meta' il vaso con acqua tiepida e lasciarli a bagno per una notte; scolare l'acqua; senza togliere la garza, sciacquare con acqua tiepida, che dovra' essere scolata attraverso la garza, rovesciando il vaso; disporre il vaso in posizione orizzontale, in modo che i semi si assestino sulla parete in uno strato sottile; ripetere il risciacquo una volta al giorno (due, se l'ambiente e' molto secco), sempre senza togliere la garza, tenendo il vaso al buio fino a germinazione ultimata (da tre a cinque giorni o più, a seconda delle temperature e del tipo di seme); continuare il risciacquo giornaliero con molta delicatezza, per non spezzare i germogli finché questi non avranno raggiunto la lunghezza di uno/due centimetri.
I germogli saranno bianchi (più delicati) se cresciuti al buio o verdi (più ricchi di clorofilla) se dopo la germinazione saranno esposti alla luce.
Sciacquare abbondantemente quattro o cinque volte prima di utilizzarli. E' un'operazione indispensabile per eliminare i prodotti residui della germinazione, che possono anche essere tossici.
Il modo migliore di consumare i germogli e' al mattino, a digiuno, si possono condire con tamari, gomasio o anche solo olio e sale; oppure aggiungerli ad insalate, macedonie, yogurt od anche cuocerli (meglio cotture non prolungate, per non distruggere elementi nutritivi preziosi).
Il tempo di germinazione dipende dal tipo di seme usato es.:
 
seme risciacqui tempo di germogliazione lunghezza ideale del germoglio
azuki 3/4 al giorno 3/5 giorni 2,5 cm
fagioli 3/4 al giorno 3/5 giorni 2/4 cm
ceci 4/5 al giorno 3/4 giorni 1 cm
lenticchie 2/3 al giorno 3/4 giorni 2 cm
soia 2/3 al giorno 4/5 giorni 4 cm
riso 2/3 al giorno 3/4 giorni 0,5 cm
grano 2/3 al giorno 3/4 giorni 1 cm
 
I germogli ottenuti possono essere conservati in un vaso di vetro a chiusura ermetica posto in frigorifero. Si conservano fino ad una settimana, ma bisogna ricordare di sciacquarli ogni 2/3 giorni.

Cosa accade alle sostanze nutritive del chicco durante la germinazione?
I carboidrati, quali l'amido, vengono in parte trasformati in maltosio, e cio' spiega il sapore dolciastro dei germogli. Le proteine sono "predigerite" sotto l'azione degli enzimi, e si scompongono nei loro componenti di base, gli aminoacidi, permettendo cosi' all'organismo di ottenere elementi indispensabili gia' "pronti", più facilmente assimilabili. I grassi subiscono la stessa sorte delle proteine, sono scissi nei loro componenti basilari: acidi grassi e glicerina, dando luogo alla formazione di glucosio e cellulosa. Gli enzimi si attivano passando da protoenzimi ad enzimi veri e propri. I sali minerali e gli oligoelementi divengono più facilmente assimilabili.
La quantita' di proteine e quindi di aminoacidi essenziali aumenta, gli acidi del nucleo che contengono il patrimonio genetico di ogni essere vivente, aumentano sensibilmente; questo spiega perché i germogli hanno capacita' riparative e ristrutturanti. I germogli contengono sostanze anticancerogene che agiscono selettivamente sulle cellule cancerogene (risultato da studi ed esperimenti di laboratorio).
Le vitamine nella germinazione aumentano fino al 100%

 
valori nutrizionali
Vit B1 aumento del 50%
Vit B2 aumento del 50%
Vit B5 aumento del 100%
Vit B6 aumento del 100%
Vit H aumento del 100%
Vit PP aumento del 100%
Vit C aumento del 100%
Vit E aumento del 40/50 %
 
Un solo seme e' in grado di far nascere una pianta che sara' a sua volta capace di generare circa 100 semi.
Ogni singolo seme possiede, quindi, potenzialmente, un'enorme energia vitale. L'energia potenziale del seme, attraverso il processo della germinazione, si libera e si trasforma in energia effettiva, rappresentata dal germoglio.
 
Tartine con germogli e...
Ingredienti:
pane casalingo
formaggio di capra fresco 100 gr.
qualche foglia di basilico e di menta
aglio
1 manciata di germogli
sale, olio limone q.b.

Tagliare a fette il pane casalingo e tostarlo in forno o nel tostapane.
Frullare le foglie di basilico, l'aglio, il peperoncino ed i germogli per pochi secondi, unire al formaggio di capra fresco, mescolare il tutto finché non e' ben amalgamato.
Condire con il sale, l'olio extravergine e il limone.
Servire con le fette di pane.
Gli ingredienti elencati nella ricetta e' consigliabile siano di origine biologica.


bioPositivo
bioGiorno
bioOroscopo
bioMeteo
bioVocabolario
bioForismi
bioTeca
bioPalestra
bioSmorfia
bioChef®
I mattoni
I componenti fondamentali per una sana alimentazione
Le ricette
bioFocus
Approfondimento
Anche i legumi hanno una storia
bioCuriosità
La leggenda del raviolo
Il Formaggio di fossa e...
Di che pianta sei...
Carote viola...
Parliamo di
Olio d'oliva
bioMenù
bioMenù: inverno
bioCollegamenti
Links
Controllo qualita'
Audiopsicofonologia

Informazioni

© Gli scritti e le immagini sono di proprietà di bioMaieutica ® (Marchio e logo registrati). E' fatto espresso divieto di utilizzo da parte di terzi.

Disclaimer


- P.IVA 01673140099-